macchina caffe vintage

Come pulire e mantenere una macchina per il caffè

È probabile tu non stia pulendo la macchina per il caffè quanto sarebbe necessario. Infatti, uno studio ha scoperto che le persone non considerano la loro macchina per il caffè un vero e proprio ricettacolo per batteri e muffe, ma (sorpresa!) è l’esatto contrario.

Lo stesso studio ha anche rilevato che il serbatoio del vostro elettrodomestico ha probabilmente un numero di germi superiore a quello di alcuni punti nel vostro bagno. Per assicurarsi di non bere nessuno dei lieviti, muffe o batteri coliformi è essenziale seguire queste  regole per la pulizia e la manutenzione delle macchine per il caffè.

 

Lava le parti rimovibili dopo ogni utilizzo.

Questo è importante perché aiuta a rimuovere caffè, macinazioni e olio rimasti. Queste parti possono essere lavate a mano in lavandino con acqua tiepida e saponata, ma di solito i pezzi sono lavabili in lavastoviglie, e non dimenticare di pulire l’esterno e la piastra di riscaldamento dove le bruciature possono contaminare. Si raccomanda anche di lasciare aperto il coperchio del serbatoio, in modo che possa asciugarsi completamente dopo ogni utilizzo (i germi amano l’umidità!).

Decalcifica la macchina per il caffè ogni mese

Nel corso del tempo, i minerali dell’acqua dura possono accumularsi nei meccanismi interni della macchina e si potrebbe notare che il caffè impiega più tempo a gocciolare. Per rimettere tutto in ordine, è necessario pulire e “decalcificare” la macchina. Il trucco: buon vecchio aceto bianco. Riempire il serbatoio con parti uguali di aceto e acqua. Posiziona un pentola sul posto della tazzina e “prepara” la soluzione a metà. Spegni la macchina e lasciala riposare per 30 minuti. Quindi, riaccendila macchina da caffè, terminare la preparazione e scaricare la pentola piena di aceto e acqua. Risciacquare riempendo il serbatoio d’acqua e facendola passare tutta con una nuova preparazione in pentola, ovviamente sempre senza acqua.

 

Fai controlli ogni tre anni

Se la macchina dovesse iniziare a funzionare male, produrre caffè dal cattivo sapore o senza schiumetta sempre meglio chiamare un tecnico esperto in manutenzione. Sempre meglio far ricontrollare la macchina almeno una volta ogni tre anni.